Circolare #6_2019

Niente autorizzazioni senza pagamento della parcella professionale!
In attesa in FVG

Già operativa la normativa in:

Regione LAZIO, CALABRIA, SICILIA, CAMPANIA e PIEMONTE

Una nuovalegge regionale della Calabria richiede l’avvenuto pagamento della parcellaprofessionale come titolo obbligatorio per il rilascio di autorizzazioni. Eccoi dettagli:
La nuova legge regionale Calabria del 3 agosto n.25/2018 ha come oggetto la tuteladelle prestazioni professionali rese sulla base di istanzepresentate alla pubblica amministrazione per conto dei privati cittadinio delle imprese.
La finalità è quella di tutelareil lavoro svolto dai professionisti e contestualmente attenuare l’evasionefiscale nel settore delle costruzioni.
La nuovanorma prevede all’art. 2:
La presentazione dell’istanzaautorizzativa o di istanza ad intervento prevista dalle norme e dairegolamenti regionali, provinciali e comunali deve essere corredata,oltre che da tutti gli elaborati previsti dalla normativa vigente,dalla lettera di affidamento dell’incarico sottoscrittadal committente, unitamente alla copia fotostatica di un documentod’identità in conformità alle disposizioni del decreto del Presidentedella Repubblica n. 445/2000 (Testo unico delle disposizioni legislativee regolamentari in materia di documentazione amministrativa).
La novitàsostanziale è contenuta nell’articolo 3:
L’amministrazione, al momentodel rilascio dell’atto autorizzativo o della ricezione di istanze ad interventodiretto, acquisisce la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà delprofessionista o dei professionisti sottoscrittori degli elaborati progettuali,redatta nelle forme di cui al DPR n. 445/2000 secondo il modello dicui all’Allegato A della presente legge, attestanteil pagamento delle correlate spettanze da parte del committente.
Difatti nel predetto allegato A è richiesto al committente lacompilazione di una “Dichiarazione di pagamento” incui viene dichiarato l’effettivo pagamento dellaparcella professionale, condizione fondamentale per il rilascio deltitolo autorizzativo.
La leggeè applicabile, entro i confini del territorio calabrese, adautorizzazioni:
· regionali
· provinciali
· comunali

È specificato inoltre al comma 2 dell’art. 3 che lamancata presentazione dell’Allegato A “Dichiarazione di pagamento” costituiscemotivo ostativo per il completamento dell’iter amministrativofino all’avvenuta integrazione.


News dal Friuli
L'Ordine degli Architetti si sta muovendo in questa direzione sia a livello regionale che nazionale grazie all'interessamento del CNA.

Continuando, accetto che Arch. Andrea Mattiussi e il gruppo Houzz utilizzino cookie o tecnologie simili al fine di ottimizzare i loro rispettivi prodotti e servizi, fornirmi contenuti rilevanti e personalizzare la mia esperienza. Per saperne di più sull'Informativa sulla Privacy di Arch. Andrea Mattiussi e l'Informativa sulla Privacy di Houzz.