Circolare #4_2019

Bonus Verde
Incentivi del 36%
Cos’è
È una detrazione Irpef del 36% sullespese sostenute nel 2019 per i seguenti interventi:
  • sistemazione a verde di giardini, terrazzi, realizzazione di impianti di irrigazione, coperture a verde e giardini pensili, presso abitazioni private

La detrazione del 36% va ripartita indieci quote annuali di pari importo e va calcolata su un importo massimo di5.000 euro per unità immobiliare a uso abitativo, comprensivo delle eventualispese di progettazione e manutenzione connesse all’esecuzione degli interventi.
Il pagamento delle spese deve avvenireattraverso strumenti che consentono la tracciabilità delle operazioni (peresempio, bonifico bancario o postale).

A chi interessa
Può beneficiare della detrazione chipossiede o detiene l’immobile oggetto degli interventi e che ha sostenuto lerelative spese.

Quali vantaggi
(esempio è due unità ediliziequindi 1800 € x 2)
La detrazione massima è di 1.800 europer immobile (36% di 5.000), quindi in caso di possesso di più immobili, ladetrazione spetta su tutte le unità sulle quali si compiono i suddettiinterventi.Il bonus verde spetta ancheper le spese sostenute per interventi eseguiti sulle parti comuni esterne degliedifici condominiali, fino a un importo massimo complessivo di 5.000 euro perunità immobiliare a uso abitativo. In questo caso, ha diritto alla detrazioneil singolo condomino nel limite della quota a lui imputabile, a condizione chela stessa sia stata effettivamente versata al condominio entro i termini dipresentazione della dichiarazione dei redditi.

Continuando, accetto che Arch. Andrea Mattiussi e il gruppo Houzz utilizzino cookie o tecnologie simili al fine di ottimizzare i loro rispettivi prodotti e servizi, fornirmi contenuti rilevanti e personalizzare la mia esperienza. Per saperne di più sull'Informativa sulla Privacy di Arch. Andrea Mattiussi e l'Informativa sulla Privacy di Houzz.